Per tutti

L'iniziativa per la bici è un'iniziativa popolare federale. Essa richiede che l'uso della bici sia promosso in misura analoga a quello dei sentieri e percorsi pedonali. 

Nella Costituzione federale sono stati emanati principi su queste reti viabili; in tutti i Cantoni è sorta una fitta rete di sentieri ben curati e segnalati. Normative e standard garantiscono una qualità elevata. 

L'uso della bici ha un grande potenziale e può dare un importante contributo alla mobilità. Oggi la promozione del ciclo è limitata a singole città e si ferma troppo spesso al confine comunale. 

L’associazione promotrice organizza la raccolta delle firme; i suoi membri fanno parte di organizzazioni e partiti. Il comitato promotore dispone di 18 mesi per raccogliere le 100'000 firme occorrenti; ha per 18 mesi, ma ha solo 8 mesi sono tenuti (marzo-ottobre 2015).  L'iniziativa per la bici non è legata specificamente a nessun partito, ma viene appoggiata da diverse associazioni e partiti politici.

Il comitato s’incarica di depositare ufficialmente l’iniziativa presso la Cancelleria federale. 27 personalità si fanno garanti con il loro nome per gli obiettivi dell’iniziativa, i loro nominativi sono pubblicati sul Foglio federale ed elencati su tutti i moduli di raccolta delle firme.

Link: Abbonatevi alla newsletter 

 

"La bici è utile a chiunque: ai ciclisti, perché è un’attività sana, ma anche a tutti gli altri, perché non occupa spazi pubblici e rispetta l’ambiente."
Jean-François Steiert consigliere nazionale (PS/FR), presidente dell’associazione promotrice

„Sia in campagna che in città la bici è spesso il mezzo di trasporto più veloce e conveniente.“
Evi Allemann consigliera nazionale (PS/BE), vicepresidente dell’associazione promotrice